Negri, dal cuore
della Pianura Padana

Le origini del marchio verde

Negri muove i primi passi nel 1991 a Campitello in provincia di Mantova, nel cuore della pianura che prende il nome dal Po, il grande fiume che l’attraversa tutta fino al mare. Conquista da subito una posizione di rilievo sui mercati nazionali ed internazionali nella produzione di biotrituratori, attrezzature per il verde di cui l’azienda detiene alcuni brevetti esclusivi.

Dalla Pianura Padana ai mercati internazionali

Grazie ad una politica commerciale attenta ai prezzi, ma soprattutto alla qualità, in seguito il marchio Negri valica le Alpi e diviene conosciuto ed affermato in quasi tutto il mondo anche per i suoi arieggiatori, aspirafoglie e cippatori. Forte di una struttura produttiva estesa su 10.000 mq e dei continui investimenti sulle tecnologie più innovative, oggi Negri può puntare decisamente a raggiungere traguardi aziendali ed un consenso ancora maggiori.

Negri e la Formazione

La nuova sede presenta nella parte direzionale uno spazio permanente dedicato ad incontri di formazione per la rete vendita e, a richiesta, per lo staff tecnico del Cliente.

Negri "In Primo Piano"

Appena varcata la soglia d’ingresso si apre lo spazioso showroom. Qui il visitatore può passare in rassegna i vari modelli, compararli tra loro e verificare ogni particolare tecnico e costruttivo.

Negri e la Flessibilità

Moderni e funzionali, i reparti produttivi possono contare sulle attrezzature più evolute e su un’organizzazione ben strutturata, in grado di coniugare efficienza, flessibilità, puntualità nelle consegne.